Argentina, protezione minori. Formazione antiabuso on line per operatori pastorali

argentina-protezione-minori-formazione-antiabuso-on-line-per-operatori-pastorali

Nasce nel Paese sud americano in rete, un corso aperto a quanti nella Chiesa ricevono dati e informazioni e si occupano della tutela dei minori per aumentare competenze e sensibilità

Il Consiglio pastorale per la protezione dei minori e degli adulti vulnerabili ha lanciato sul proprio sito Internet un corso di formazione online per gli operatori pastorali, a sostegno di chi è stato designato da arcidiocesi, diocesi, eparchie e congregazioni religiose a ricevere e riferire tutti i dati e le informazioni sui casi di abuso sessuale nella Chiesa. Il corso è aperto anche ai membri delle congregazioni religiose che si occupano della protezione dei bambini e degli adolescenti e della creazione di ambienti sicuri nelle rispettive giurisdizioni.

Gli obiettivi del corso
Il corso di formazione ha come obiettivo quello di aumentare la sensibilità delle persone al problema dell’abuso e di far acquisire ai destinatari le competenze ritenute necessarie in questo ambito: conoscere e definire i concetti principali che si riferiscono all’abuso sessuale e alle sue conseguenze; ascoltare empaticamente la persona che informa di un abuso in un ambiente ecclesiale e coordinare un accompagnamento efficace; padroneggiare i principali passaggi giuridici previsti per tali casi, nel diritto laico e canonico; riportare correttamente in una relazione la denuncia di un presunto abuso; e infine trasmettere efficacemente le informazioni raccolte all’autorità competente.

A tal fine, il Consiglio pastorale ha sviluppato un programma di formazione interdisciplinare, composto da otto moduli. La piattaforma online renderà possibile inviare materiale e svolgere attività e offrirà uno spazio di incontro ai partecipanti.

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *