Burke: il Papa in costante contatto con Segreteria di Stato su questioni cinesi

Burke il Papa in costante contatto con Segreteria di Stato su questioni cinesi
Dichiarazione del Direttore della Sala Stampa, Greg Burke, sulle questioni cinesi

In riferimento alle notizie diffuse circa una presunta difformità di pensiero e di azione tra il Santo Padre e i suoi Collaboratori nella Curia Romana in merito alle questioni cinesi, il direttore della Sala Stampa vaticana, Greg Burke ha dichiarato che “il Papa è in costante contatto con i Suoi collaboratori, in particolare della Segreteria di Stato, sulle questioni cinesi, e viene da loro informato in maniera fedele e particolareggiata sulla situazione della Chiesa Cattolica in Cina e sui passi del dialogo in corso tra la Santa Sede e la Repubblica Popolare Cinese, che Egli accompagna con speciale sollecitudine”.

“Desta sorpresa e rammarico, pertanto – prosegue Burke – che si affermi il contrario da parte di persone di Chiesa e si alimentino così confusione e polemiche”.

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

One thought on “Burke: il Papa in costante contatto con Segreteria di Stato su questioni cinesi

  1. credo che la stampa vaticana possa aiutare Papa Francesco, sulla Cina si sprecano le FAKE NEWS ,
    non a caso quest’anno ho scelto di parlare del Seminario Nazionale Cattolico di Pechino e dell’Archivio Segreto Vaticano, che custodisce la lettera dell’Imperatrice Cinese Helena, convertita e battezzata, dal missionario gesuita Padre Andreas Wonlfgang Koffler, la lettera scritta al Papa Innocenzo X ( il 4 Novembre 1650),dall’Imperatrice Cinese, arriverà a Roma solo nel 1653. Sarà Papa Alexander VII nel 1655 a rispondere all’Imperatrice Helena (Lie-na)
    spero che non si dovrà aspettare secoli prima di conoscere le lettere fra Vaticano e Pechino, in compenso i miei scritti saranno pubblicati sul web delle Nazioni Unite, in occasione della Settimana dedicata al dialogo interreligioso Febbraio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *