Come seguire la preghiera del Papa

come-seguire-la-preghiera-del-papa

La preghiera e la benedizione ‘Urbi et orbi’ di Papa Francesco, nell’emergenza coronavirus, in diretta sui canali di Vatican News. A quanti si uniranno spiritualmente a questo momento tramite i media, sarà concessa l’indulgenza plenaria secondo le condizioni previste dal recente decreto della Penitenzieria Apostolica

C’è grande attesa nel mondo per l’appuntamento di preghiera universale che il Papa ha proposto personalmente in occasione dell’Angelus, domenica scorsa, e ha ribadito ieri all’udienza generale.

Il primo appello a tutti i cristiani si è concretizzato proprio mercoledì 25 marzo, nell’invocazione a Dio onnipotente attraverso le parole del Padre Nostro in contemporanea con i Capi delle Chiese e i leader di tutte le Comunità cristiane. Un’orazione commovente verso il cielo.

Domani, venerdì 27 marzo, il secondo atteso appuntamento. Alle ore 18.00 i cattolici di tutto il mondo sono invitati ad unirsi spiritualmente, attraverso i mezzi di comunicazione, al Papa che presiederà un momento di preghiera dal Sagrato della Basilica di San Pietro, con la Piazza vuota, come lui stesso ha annunciato:

Ascolteremo la Parola di Dio, eleveremo la nostra supplica, adoreremo il Santissimo Sacramento, con il quale al termine darò la Benedizione Urbi et Orbi, a cui sarà annessa la possibilità di ricevere l’indulgenza plenaria.

A partire dalle ore 18.00 l’evento sarà trasmesso in diretta mondovisione da Vatican Media e potrà essere seguito in più lingue sulla Radio Vaticana e sulla nostra Home page (cliccando qui), sulla nostra pagina Facebook (accedi da qui), e in diretta sul nostro canale youtube (clicca qui).

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *