Dal 5 al 12 settembre 2021 il 52.mo Congresso eucaristico internazionale

Dal 5 al 12 settembre 2021 il 52.mo Congresso eucaristico internazionale
L’evento, che era stato rinviato a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19, si terrà in Ungheria

Budapest ospiterà, dal 5 al 12 settembre 2021, il 52.mo Congresso eucaristico internazionale. Sarà una occasione per confermare la fede dei credenti, ricostruire l’identità della comunità cristiana mediante una nuova evangelizzazione, approfondire la comunione con Cristo e con i fratelli, lavorare alla riconciliazione fra i popoli. Ed anche per rinsaldare il dialogo tra i cristiani, nella certezza che sono più le cose che ci uniscono di quelle che dividono.

Il Congresso eucaristico internazionale, inizialmente previsto nel mese di settembre del 2020, era stato rinviato a causa dell’emergenza legata al coronavirus. L’Ungheria ha profonde radici cristiane. Il suo primo re, Santo Stefano (1000-1038) ha introdotto il popolo ungherese nella comunità dei popoli cristiani dell’Europa.

Favorire processi di rinnovamento
Riferendosi al Congresso eucaristico di Budapest, Papa Francesco il 15 dicembre del 2019, dopo la recita mariana dell’Angelus, aveva esortato a pregare affinché questo evento possa favorire “processi di rinnovamento” nelle comunità cristiane:

“I Congressi Eucaristici, da più di un secolo, ricordano che al centro della vita della Chiesa c’è l’Eucaristia. Il tema del prossimo Congresso sarà «Sono in te tutte le mie sorgenti» (Sal 87,7). Preghiamo che «l’evento eucaristico di Budapest possa favorire nelle comunità cristiane processi di rinnovamento”.

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *