Giornata anti-mafie. Don Ciotti: vittime meritano ricordo e impegno

Giornata anti-mafie. Don Ciotti: vittime meritano ricordo e impegno

L’appello di don Luigi Ciotti, presidente dell’associazione Libera, a margine della presentazione di alcuni iniziative in vista della XXIII Giornata in ricordo delle vittime innocenti delle mafie promossa dall’organizzazione

La lista delle vittime incolpevoli della criminalità organizzata, quelle finite nel fuoco incrociato delle faide, conta 950 nomi. Ne tiene costantemente l’aggiornamento l’associazione Libera, che da decenni si batte per la divulgazione di una cultura anti-mafiosa e che anche quest’anno promuove la XXIII edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che si celebrerà con un grande evento a Foggia, il prossimo 21 marzo.

Nel giorno della presentazione di alcuni iniziative mediatiche sull’iniziativa, don Luigi Ciotti, presidente di Libera, tracciando il variegato volto delle nuove mafie, sottolinea anche la cruciale necessità di non far sfumare il ricordo di chi è stato ucciso sulle strade mettendo in campo un concreto impegno quotidiano, ma anche di non dimenticare coloro che restano: le famiglie delle vittime, madri, padri, fratelli, a cui necessita il cruciale sostegno di istituzioni e società tutta

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *