Gmg Panama: dalla Polonia in barca per incontrare il Papa

Gmg Panama dalla Polonia in barca per incontrare il Papa

Sono attesi 3.500 giovani polacchi alla Giornata Mondiale della Gioventù di Panama, in programma dal 22 al 27 gennaio prossimi, con oltre 37mila ragazzi già prenotati per l’evento, al quale parteciperà Papa Francesco. Dalla Polonia così come dalla Francia sono in arrivo due imbarcazioni con numerosi giovani

Viaggiare con la mente e il cuore rivolti a Panama. E’ l’esperienza che hanno fatto e stanno ancora facendo circa 150 giovani polacchi, partiti a bordo della barca a vela “Dar Mlodziezy” (Regalo della Gioventù), alla volta del Paese latinoamericano dove a fine gennaio incontreranno Papa Francesco nell’ambito della Giornata Mondiale della Gioventù.

In viaggio dalla Polonia
L’imbarcazione è partita l’11 novembre scorso, giorno dell’indipendenza della Polonia, a bordo il numero dei ragazzi in questi mesi è oscillato tra i 150 e i 170. Alcuni si sono fermati dopo varie tappe, altri sono subentrati. Anche i cappellani a bordo si sono dati il cambio per vivere l’esperienza di fede insieme ai giovani. Padre Michał Siennicki è un missionario pallottino che, come i ragazzi che ha accompagnato, attende con ansia l’abbraccio del Papa.

Giovani in cerca di Cristo
“I giovani sono in attesa dell’incontro con Francesco a Panama – racconta – aspettiamo le sue parole e una nuova motivazione per noi che siamo in cerca di Cristo”. Il religioso racconta che l’esperienza come cappellano è stata molto utile per testare la sua disponibilità di sacerdote. “Mentre procedeva l’organizzazione della quotidianità sulla nave, era importante che assolvessi al mio compito di prete. Tante persone – spiega – hanno chiesto il sacramento della Riconciliazione e molte hanno partecipato alla Messa ogni giorno. E’ stata una bella opportunità per testare la mia disponibilità, la possibilità di proclamare Cristo”.

L’incontro in Indonesia con la minoranza cristiana
“L’esperienza più forte è stata a Giakarta – racconta padre Mical – nell’incontro con i giovani cattolici che sono l’1% della popolazione in un Paese a maggioranza musulmana. In ogni luogo ci sono i cattolici: persone che hanno compreso che Cristo ha salvato il mondo. Penso che questo per me e per i giovani è stata la cosa più importante che abbiamo scoperto in questo viaggio”.

In mare dalla Francia verso Panama
Anche dalla Francia, 32 giovani su tre diverse imbarcazioni hanno attraversato l’Oceano Atlantico in cinque mesi di viaggio con un solo obiettivo: essere a Panama per partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù. Un viaggio segnato dall’esperienza di fede, con due tappe importanti: una a Santiago de Compostela; l’altra nel Santuario di Nostra Signora di Fatima, dove hanno posto nelle mani della Vergine il successo del viaggio.

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *