In Colombia si celebra il centenario dell’incoronazione della Patrona del Paese

in-colombia-si-celebra-il-centenario-dellincoronazione-della-patrona-del-paese

In questi giorni in Colombia le celebrazioni del centenario dell’incoronazione della “Virgen del Rosario de Chiquinquirá”, Patrona della Colombia. L’inviato speciale del Papa è il cardinale Raymundo Damasceno Assis, arcivescovo emerito di Aparecida

Nuestra Señora del Rosario de Chiquinquirá: è con questo nome che viene venerata Maria in diversi luoghi dell’America Latina. Il nome è legato al dipinto conservato nella Basilica di Nostra Signora del Rosario di Chiquinquirá, nella diocesi colombiana che porta lo stesso nome. Realizzato da Alonso de Narváez su un telo di cotone tessuto secondo le tecniche usate dagli indios tra il 1560 e il 1562, rappresenta una delle più antiche testimonianze dell’arte religiosa cristiana in Colombia.

L’origine della devozione
La storia della devozione risale al XVI secolo, inizio delle spedizioni dei conquistadores nel Nuovo Mondo. Nel 1560, lo spagnolo Antonio de Santana riceve in encomienda – un sistema in base al quale venivano affidati ad un colono spagnolo interi villaggi e territori – l’area intorno alla città di Chiquinquirá. Santana fa costruire diversi edifici, abitazioni per indigeni e schiavi e una cappella per le funzioni religiose.

Chiede inoltre al frate domenicano, Andres Jadraque, un’immagine della Vergine Maria. Il domenicano concorda con il pittore spagnolo Alonso Narváez di dipingere una copia dell’immagine della Vergine Maria. Nel 1563 l’immagine sacra, realizzata su tela di cotone tessuta secondo l’arte india, viene collocata nella cappella.

Il miracolo della tela
Il piccolo edificio, con tetto in paglia, dopo pochi anni si deteriora così come la tela. Il 26 dicembre 1586 si verifica l’evento prodigioso conosciuto come Renovación – “Rinnovamento”. María Ramos insieme ad un indigeno di nome Isabel e al figlio di quest’ultimo, sono testimoni del rinnovato splendore che i colori della tela ritrovarono senza un qualsiasi intervento umano di restauro. La notizia del miracolo si diffonde rapidamente. Viene costruita subito un cappella di canne, legno e paglia che diviene presto meta di pellegrinaggi. Considerato il notevole afflusso di fedeli, l’arcivescovo di Bogotà, Luís Zapata de Cárdenas, ordina di far erigere una chiesa proprio a Renovación. All’inizio del XIX secolo, la decisione di costruire in un luogo meno esposto ai frequenti terremoti, una chiesa dove custodire l’immagine. Si tratta dell’attuale Basilica di Nostra Signora del Rosario. L’incoronazione canonica della sacra immagine avvenne nel 1919.

I Papi
Nel 1829, Papa Pio VII la dichiara Patrona della Colombia. Novantanni dopo, Nuestra Señora del Rosario de Chiquinquirá viene incoronata canonicamente. Dopo Paolo VI nel 1968 e San Giovanni Paolo II nel 1986, Francesco è stato il terzo Pontefice a recarsi nel Paese latinoamericano consacrando la nazione alla Madonna di Chiquinquirá

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *