In un libro, il dialogo tra Benedetto XVI e il rabbino Folger

In un libro, il dialogo tra Benedetto XVI e il rabbino Folger

Due voci autorevoli del cristianesimo e dell’ebraismo si incontrano in un mondo sempre più connesso e disordinato per ridare speranza al futuro dell’uomo

Un anziano pontefice emerito e un giovane rabbino nella laica Vienna di oggi, si scrivono e si confrontano. “Sono andato alla ricerca delle loro parole, dell’occasione che le ha generate, dei principali documenti del dialogo ebrei-cristiani”, spiega nella prefazione di Ebrei e cristiani. In dialogo con il rabbino Arie Folger, edito dalla San Paolo, il curatore Elio Guerriero.

“ Ad una umana previsione questo dialogo non porterà mai all’unità delle due interpretazioni all’interno della storia corrente. Questa unità è riservata a Dio alla fine della Storia – Benedetto XVI ”.

Clicca qui per acquistare una copia del libro

Ebrei e cristiani

Teologo e scrittore che ha tradotto e curato numerosi testi di papa Benedetto – oltre ad averne realizzato una biografia – Guerriero si interroga inoltre con disarmante schiettezza: “Nella babele della connessione ininterrotta, a chi possono interessare le loro voci che vogliono andare al di là di pregiudizi antichi, di rancori all’origine di atrocità le cui immagini spaventose non sembrano sufficienti a evitare nuovi e ricorrenti rigurgiti di antisemitismo?”. “Eppure, spiega Guerriero – le loro parole hanno fatto il giro del mondo, hanno ricordato a tanti che l’amore è più forte dell’odio, che collaborando in fiducia e speanza si può ancora guardare al futuro dell’uomo”.

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *