La gratitudine della Pontificia Commissione Minori a don Di Noto per la difesa dei bambini

La gratitudine della Pontificia Commissione Minori a don Di Noto per la difesa dei bambini

In occasione della Giornata bambini vittime contro la pedofilia, la Pontificia Commissione Minori ha inviato una lettera all’Associazione Meter di don Fortunato Di Noto. Grazie per il suo lavoro, facciamo questo cammino insieme, si legge nel testo. Pronti a offrire la nostra esperienza, la risposta del sacerdote

“La ringraziamo per il lavoro che svolge in questa missione globale, che rappresenta una fonte di riconciliazione e grazia per così tante persone”. La Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori voluta da Papa Francesco scrive così a don Fortunato Di Noto, fondatore e presidente dell’Associazione Meter Onlus, in occasione della XXIII Giornata Bambini Vittime della violenza, dello sfruttamento e dell’indifferenza, in corso dal 25 aprile fino a domani, domenica 5 maggio.

La Chiesa sta soffrendo e operando per le vittime
Nella lettera, facendo riferimento ad una precedente comunicazione ricevuta dal sacerdote di Avola, Sicilia, la Commissione osserva come essa sia stata un’ulteriore testimonianza di come: “La nostra Chiesa stia vivendo intimamente le ferite sofferte da così tante persone e si sta operando con indefessa determinazione e sapiente pazienza per accoglierle e sanarle nell’amore”. E ricorda: “L’umile ascolto delle vittime e delle loro sofferenze è stato un punto centrale della Riunione che il Santo Padre ha recentemente tenuto e costituirà il fondamento per promuovere ulteriormente gli sforzi della Chiesa Universale e il lavoro della nostra Commissione”. La lettera si conclude con l’assicurazione della preghiera “a tutti i testimoni che hanno condiviso il loro coraggio, ai suoi collaboratori e a lei personalmente mentre costituite questa parte importante di un cammino insieme”.

Don Fortunato: pronti a dare il nostro contributo
Immediata la risposta di don Fortunato di Noto: “È per noi di Meter motivo di umile orgoglio ricevere questa comunicazione, che conferma la bontà del nostro impegno da trent’anni per i bambini, la Chiesa, la società civile”. “Siamo grati – continua il sacerdote, – alla Pontificia Commissione, organismo peraltro voluto da Papa Francesco, per il suo apprezzamento. Siamo sempre pronti – conclude – a dare il nostro contributo alla Chiesa universale per il bene di tutti i piccoli che soffrono, con la nostra esperienza e il bagaglio acquisito in tutto questo tempo”.

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *