Musei Vaticani. La Bellezza ci unisce #16

Musei Vaticani. La Bellezza ci unisce #16

La Bellezza crea comunione, coinvolge nel medesimo sguardo popoli distanti, congiunge passato, presente e futuro. Papa Francesco lo ha ricordato in più di un’occasione: “i Musei Vaticani siano una casa viva dove percepire concretamente che lo sguardo della Chiesa non conosce preclusioni”. L’universalità della Buona Notizia è stata sempre tradotta nel linguaggio dell’arte. Da queste premesse, in un momento storico drammatico, caratterizzato da incertezza e isolamento, nasce questa iniziativa realizzata insieme dai Musei Vaticani e Vatican News: i capolavori delle collezioni vaticane a commento dalle parole dei Papi


Cenni di Francesco. Storie di Maria Maddalena: “Noli me tangere”, scomparto di predella ©Musei Vaticani

“Ogni uomo è povero, bisognoso e indigente.
Quando nasciamo,
per vivere abbiamo bisogno
delle cure dei nostri genitori,
e così in ogni fase e tappa della vita
ciascuno di noi non riuscirà mai
a liberarsi totalmente dal bisogno
e dall’aiuto altrui.
Anche questa è una condizione
che caratterizza il nostro essere “creature”.
Non temiamo questo riconoscimento,
perché Dio stesso, in Gesù,
si è chinato e si china
su di noi e sulle nostre povertà
per aiutarci e donarci
quei beni che da soli
non potremmo mai avere.”

(Papa Francesco – 27ma Giornata Mondiale del Malato 2019)

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *