“Nel bambino di Betlemme ci sono i volti di tutti i bambini del mondo”

"Nel bambino di Betlemme ci sono i volti di tutti i bambini del mondo"

Don Adriano Bianchi, presidente della Federazione Italiana Settimanali Cattolici, sintetizza in tre momenti emblematici le attività dell’anno appena concluso di Papa Francesco

Il viaggio di Fatima, la visita a Bozzolo e Barbiana del 20 giugno e l’Urbi et Orbi di Natale. Sono questi, secondo il presidente della Federazione dei Settimali cattolici – don Adriano Bianchi – alcuni dei momomenti più significativi dell’anno di pontificato di Papa Francesco.

R. – Naturalmente il viaggio di Fatima è legato al centenario delle apparizioni del 1917. La cosa che mi pare sia bella è la preghiera di Papa Francesco davanti alla Madonna di Fatima prima del Rosario, dove porta proprio tutte le ansie, le attese e i desideri di un popolo: il popolo di Dio. Mi pare che il viaggio di Fatima rappresenti un apice in questo anno, perché lì c’è il primato della preghiera.

D. – Altra visita da ricordare è la visita a Bozzolo e Barbiana del 20 giugno.

R. – Sì, questa visita, anche se non è forse una delle più importanti, sicuramente lo è dal punto di vista simbolico perché esprime una visione di Chiesa del Papa. Il Papa più volte lo ha ricordato – anche nel discorso di Bozzolo, alla tomba di don Primo – che la forza della Chiesa italiana sono i parroci più che i vescovi.

D. – Chiudiamo con l’Urbi et Orbi di Natale…

R. – Mi ha colpito la lettura del Papa sul fatto che dentro il bambino di Betlemme ci sono i volti di tutti i bambini del mondo. Ha voluto ripercorrere di fatto i suoi viaggi e la sua vicinanza alle situazioni più problematiche dell’umanità: dalla Terra Santa alla Siria, dall’Africa alla Corea e al Myanmar, ad altri luoghi che ha visitato. Mi ha colpito anche la sua vicinanza alle situazioni di disagio sociale; penso al tema del lavoro, che ha richiamato in particolare nella visita a Genova. Una visione che si colloca sempre dentro lo sguardo dei bambini.

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Radio Vaticano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *