Papa Francesco: la Chiesa sia madre, in ascolto e piena di gioia

la Chiesa sia madre, in ascolto e piena di gioia

Sono tre le parole che hanno guidato la riflessione del Papa, nell’omelia della messa del mattino a Casa Santa Marta. Tre parole per disegnare la Chiesa ed ispirate dal brano degli Atti degli Apostoli nel quale si narra di Filippo e dell’etiope. Francesco è partito dallo Spirito, dall’angelo che esorta Filippo ad andare perché la Chiesa è chiamata per vocazione ad evangelizzare, perché “deve essere in piedi e in cammino” senza rischiare di ammalarsi, chiudendosi. E la Chiesa – sulla scia del “Vai avanti” detto dallo Spirito a Filippo – deve essere comunque in ascolto delle inquietudini: “cosa sente la gente – ha affermato il Papa – cosa sente il cuore di questa gente, cosa pensa … per capire bene dove …

Fonte: Radio Vaticana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *