San Pantaleone, Medico e Martire

San Pantaleone, Medico e Martire

Pantaleone nacque nella seconda metà del III secolo a Nicomedia, nell’odierna Turchia.

Diventerà successivamente medico e sarà perseguitato dall’imperatore di Costantinopoli Galerio per la sua adesione alla fede cristiana.

Fu condannato a morte nel 305: gli furono inchiodate le braccia sulla testa, che poi il boia gli mozzò. È il patrono di medici. (Avvenire)

Patronato: Ostetriche, Crema (CR), Miglianico (CH), Ravello (SA), Pianella (PE)

Etimologia: Pantaleone = interamente leone, forte in tutto, dal greco

Emblema: Palma

Martirologio Romano: A Nicomedia in Bitinia, nell’odierna Turchia, san Pantaleone, martire, venerato in Oriente per avere esercitato la sua professione di medico senza chiedere in cambio alcun compenso.

Fonte: santiebeati.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.