Venezuela. Vescovi: garantire l’educazione per dare impulso alla democrazia

Venezuela. Vescovi: garantire l'educazione per dare impulso alla democrazia

Un invito a promuovere l’attività educativa arriva dalla Chiesa venezuelana, attraverso il Dipartimento Educazione della Conferenza episcopale, la Commissione episcopale per l’Educazione, la Pastorale universitaria e il Consiglio nazionale di pastorale universitaria

“Lo Stato venezuelano – si legge nel messaggio dei vescovi ripreso dall’Agenzia Sir– deve avere come priorità quella di stabilire politiche per garantire l’educazione di tutti. Nessuna ideologia deve sovrapporre i propri interessi rispetto ai valori legati alla natura della persona umana, come la dignità, la libertà di coscienza, l’autonomia personale e la solidarietà fraterna”. Perciò, “invitiamo i governanti e leader politici ad assumersi la responsabilità di amministrare i beni e le risorse in favore dell’educazione e a dirigere i loro maggiori sforzi per consolidare una proposta educativa che rispetti e dia impulso ai valori democratici”.

Principi dell’educazione: libertà, solidarietà, democrazia, educazione ai valori, trascendenza e spiritualità
Il messaggio mette in evidenza che il mandato educativo coinvolge tutta la società e la stessa Chiesa. E ricorda a tutte le componenti ecclesiali che “la nostra missione profetica di annunciare e denunciare deve vigilare perché si mantengano i principi fondamentali dell’educazione, come la libertà, la solidarietà, la democrazia rispettosa delle differenti culture, l’educazione ai valori, la trascendenza e la spiritualità”. Il documento mette in risalto inoltre il ruolo dei diversi attori che contribuiscono al sistema scolastico e di formazione professionale, in particolare gli insegnanti e la famiglia.

Non scordatevi di fare clic su “MI PIACE” nella nostra pagina Facebook e di seguirci su Facebook per ricevere tutte le notizie, immagini, video e informazioni sempre aggiornate su Papa Francesco.

Fonte: Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *