San Clemente I Romano, Papa e Martire

 

San Clemente I Romano, Papa e Martire

Clemente, quarto vescovo di Roma dopo Pietro, Lino e Anacleto, è ricordato nel Canone Romano. La lettera da lui indirizzata ai Corinzi per ristabilire la concordia degli animi, appare come uno dei più antichi documenti dell’esercizio del primato.

Lo scritto testimonia il Canone dei libri ispirati e dà preziose notizie sulla liturgia e sulla gerarchia ecclesiastica. Accenna anche alla gloriosa morte degli apostoli pietro e Paolo e dei protomartiri romani nella persecuzione di Nerone.

Etimologia: Clemente = indulgente, generoso, dal latino

Emblema: Palma

Martirologio Romano: San Clemente I, papa e martire, che resse la Chiesa di Roma per terzo dopo san Pietro Apostolo e scrisse ai Corinzi una celebre Lettera per rinsaldare la pace e la concordia tra loro. In questo giorno si commemora la deposizione del suo corpo a Roma.

Fonte: santiebeati.it

Lascia un commento https://messadelpapa.com/ct-incontri/

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *