Sant’ Edoardo III il Confessore Re d’Inghilterra

 

Sant' Edoardo III il Confessore Re d'Inghilterra

Normanno da parte di madre, nel primo periodo la sua vita, visse in esilio in Francia per sfuggire all’invasione danese. Incoronato re d’Inghilterra nel 1043, si trovò a far da mediatore, con grandi difficoltà ed insuccessi, fra i Normanni e i Sassoni.

Per spirito di conciliazione, sposò Edith, la figlia colta e intelligente del suo principale avversario politico.

Il matrimonio, nonostante inizialmente fosse stato dettato dalla ragion di Stato, fu caratterizzato da un profondo accordo.

Mite e generoso, Edoardo lasciò una traccia indelebile nel popolo inglese che lo venerò non solo per alcuni saggi provvedimenti amministrativi ma, principalmente, per la sua bontà, per la carità verso coloro che avevano bisogno e per la santità della sua vita.

A lui si deve la restaurazione del monastero di Westminster.

Patronato: Inghilterra

Etimologia: Edoardo = che si cura della proprietà, dal tedesco

Emblema: Corona, Anello

Martirologio Romano: A Londra in Inghilterra, sant’Edoardo, detto il Confessore: re degli Angli, amatissimo dal suo popolo per la sua grande carità, assicurò la pace al suo regno e promosse con tenacia la comunione con la sede di Roma.

Fonte: SantieBeati

Lascia un commento https://messadelpapa.com/i-want-you-incontri/

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *